Descrizione

Cuprum è un medicinale omeopatico che presenta efficace azione antispastica e miorilassante: infatti interferisce con la regolazione della funzione della muscolatura sia liscia che striata. Le sue indicazioni sono: coliche gassose del lattante, lombalgia, azione miorilassante ed antispastica. Formulato con:

Colochynthis: efficace in caso di dolori lancinanti, fulminei, spasmi della muscolatura liscia, sciatalgie, lombalgie con sciatica
Ammonium bromatum (Bromuro di Ammonio): azione miorilassante sulla muscolatura liscia, in particolare delle vie respiratorie: tosse, pertosse, catarri irritativi nervosi, tosse irritante, raucedine
Atropinum sulfuricum: azione antispasmodica, azione simile alla Atropa belladonna, azione spasmolitica viscerale.
Veratrum: principio attivo la Veratrina, che ha un’azione inibitoria sui recettori nicotinici e rilascio della muscolatura striata; azione anticolinergica sia sulla muscolatura liscia che striata; importante sulle sindromi delle diarree con sensazione di collasso; crampi, crampi al polpaccio, efficace anche sulle coliche, mestruazioni dolorose, dolori improvvisi.
Magnesium phosphoricum: il principale preparato biochimico per dolori e spasmi. Problematiche a carico di terminazioni nervose dei muscoli o del tessuto muscolare, come crampi e coliche. Elemento cellulare nei muscoli, nel sangue, nel cervello, nei nervi e nei denti, la sua carenza porta a problemi a crico di questi apparati; dolori neurologici, spasmofilia, dismenorrea ecc..
Gelsemium: azione in caso di disturbi del sistema nervoso, disfunzioni muscolari agisce sull’iperestesia dei nervi periferici, agisce su crampi e tremori, azione sulle cefalee occipitali e problemi correlati ai muscoli cervicali.
Passiflora incarnata: attività antispasmodica, sedativo e calmante dell’iperestesia nervosa.
Agaricus Muscarium (Amanita muscaria): attività rilassante sulla muscolatura liscia; azioni sulle manifestazioni spastiche dolorose, tremori, tremore essenziale, dolori trafittivi, debolezza degli arti, parkinsonismo, sindromi sclerosi multipla.
Chamomilla: potente azione antalgica con tropismo per il sistema nervoso centrale, apparato digerente, sistema circolatorio; agisce sul dolore spastico- convulsivo (es. coliche gassose del neonato) sulle otalgie pediatriche, modula lo stato febbrile.
Cuprum sulphuricum: spasmi muscolari, mioclonie, sindromi convulsive, contrazione dei muscoli scheletrici; forme spastiche alla muscolatura liscia, coliche intestinali, gastriche, renali; dolori che migliorano col riposo.
Aconitum: dolori, nevralgie, fase neurogena dell’infiammazione, azione di regolazione dell’iperattività dei recettori muscarinici con effetti sugli spasmi della muscolatura liscia.

Modalità d’uso: si consiglia l’assunzione di 1 compressa 3 volte al giorno da sciogliere lentamente in bocca; nei casi acuti 1 compressa ogni 15 minuti fino a miglioramento dei sintomi.

Avvertenze: somministrare in gravidanza e durante l`allattamento solo in seguito a consulto medico.

L`efficacia di un preparato omeopatico può essere negativamente influenzata dall`assunzione di alimenti speziati, prodotti contenenti menta e dall`utilizzo di sostanze eccitanti.

L’utilizzo di farmaci omeopatici può aggravare i disturbi in maniera transitoria (aggravamento iniziale). Se tale aggravamento dovesse persistere, è necessario interrompere l’assunzione (o applicazione) del prodotto e informarne il proprio medico o farmacista.

Composizione per 1 compressa: Colocynthis D 4, Ammonium bromatum D 4, Atropinum sulfuricum D 6, Veratrum D 6, Magnesium phosphoricum D 6, Gelsemium D 6 ana 30 mg; Passiflora incarnata D 2. Agaricus D 4, Chamomilla D 3, Cuprum sulfuricum D 6 ana 15 mg; Aconitum D 6 60 mg. Eccipienti: Lattosio, Magnesio stearato.